Montare un film

Roberto Schiavone

Montare un film

Dalla moviola al montaggio digitale


Manuali di script 58
Uscito il 03/2005
142 pagine
Isbn: 978-88-7527-144-2
Aree: Cinema
Keyword: Professioni

Il montaggio è la cosa più vicina all’idea di un luogo dove fare lavoro creativo (...). Scherzando potrei dire che tutto quanto precede il montaggio è semplicemente un modo per produrre pellicola da montare.


(Stanley Kubrick)


Certamente ha ragione. Ma come si fa a montare un film?Quasi tutti i libri sull’argomento spiegano l’importanza di quello che è stato definito “lo specifico filmico”, le teorie e le prassi con cui i grandi registi lo hanno utilizzato. Ma nessuno, specie ora, in tempo di trasformazioni tecnologiche e di digitalizzazione, ha spiegato come si fa. Questo libro, scritto da un professionista del settore, ci prova. Con foto, disegni, grafici ed esempi concreti. In appendice, quattro montatori spiegano la loro filosofia e il loro modo di lavorare.


Roberto Schiavone (Roma, 1951), montatore, ha lavorato su film, documentari e fiction televisive. È stato membro del direttivo dell'AMC, l'Associazione che riunisce i montatori cinematografici italiani.

Indice


Capitolo Primo: Il montaggio nei linguaggi dell’uomo; Capitolo Secondo: La grammatica del film; Capitolo Terzo: Strumenti e tecniche di montaggio; Capitolo Quarto: Come si monta un film; Capitolo Quinto: Il montaggio definitivo e l’edizione; Capitolo Sesto: Montare lo spot pubblicitario Testimonianza di Osvaldo Bargero; Capitolo Settimo: Il mestiere del montatore a cura di Carlo Fontana; Bibliografia essenziale.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Professioni:


Prossime uscite
next
Di Claudio Biondi
18.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 27/11/2014
Di Denis Diderot
12.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/11/2014
Di Christopher J. Bowen, Roy Thompson. Traduzione di Pietro Dattola
Il manuale di composizione cinematografica più completo
19.00 €
16,15 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 13/11/2014
Il manuale di composizione cinematografica più completo
Di Francine Prose. Traduzione di Jusi Loreti
Un'analisi delle scelte linguistiche che determinano i grandi capolavori. Per chi ama i libri e per chi desidera scriverli
18.00 €
15,30 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 20/11/2014
Un'analisi delle scelte linguistiche che determinano i grandi capolavori. Per chi ama i libri e per chi desidera scriverli
Di Riccardo La Barbera
I principi della teoria musicale e la pratica per iniziare a suonare
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 4/12/2014
I principi della teoria musicale e la pratica per iniziare a suonare
prev
Avvisi ai naviganti
8 novembre: Il «costume designer» per il cinema e lo spettacolo. 10 novembre: inaugurazione nuova sede della Civica Scuola di Cinema di Milano
30/10/2014 -

Il «costume designer» per il cinema e lo spettacolo 

8 Novembre

Aula Levi, Vetrerie Sciarra (Dipartimento di Storia dell'arte e spettacolo, Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere) Via dei Volsci, 122 ore 10

incontro con

Elisabetta Antico e Paola Romoli Venturi

le autrici di Fare costumi

Il libro composto in due volumi (Il lavoro del costumista e Gli spazi e i materiali) affronta la professione del costumista considerandone sia gli aspetti creativi che tecnico-organizzativi. Frutto dell’esperienza sul campo delle due autrici, esso si rivolge non solo agli aspiranti costume designer ma anche a storici del costume e studiosi dello spettacolo.  L’incontro vuole essere un’occasione utile soprattutto per gli studenti dei Corsi di Laurea in Spettacolo e in Scienze della Moda e del Costume, per conoscere direttamente, attraverso il racconto dei professionisti italiani, gli aspetti legati al mondo del costume designing.

10 novembre: inaugurazione nuova sede della Civica Scuola di Cinema di Milano.

In occasione dell'inaugurazione ufficiale e dell'apertura dell'anno accademico 2014/15, la scuola aprirà le sue porte alla cittadinanza proponendo una serie di appuntamenti: un'occasione per conoscere da vicino una realtà importante nell'ambito della formazione per il cinema e l'audiovisivo. Dopo il tradizionale taglio del nastro da parte del Sindaco Giuliano Pisapia alle 14.30, il pomeriggio prevede proiezioni, workshop e tour guidati per scoprire gli spazi e le potenzialità della nuova sede.

Tutti gli eventi della giornata sono ad ingresso libero.

Per informazioni : http://www.fondazionemilano.eu/cinema/  tel. 02 971522; email info_cinema@scmmi.it