Montare un film

Roberto Schiavone

Montare un film

Dalla moviola al montaggio digitale


Manuali di script 58
Uscito il 03/2005
142 pagine
Isbn: 978-88-7527-144-2
Aree: Cinema
Keyword: Professioni

Il montaggio è la cosa più vicina all’idea di un luogo dove fare lavoro creativo (...). Scherzando potrei dire che tutto quanto precede il montaggio è semplicemente un modo per produrre pellicola da montare.


(Stanley Kubrick)


Certamente ha ragione. Ma come si fa a montare un film?Quasi tutti i libri sull’argomento spiegano l’importanza di quello che è stato definito “lo specifico filmico”, le teorie e le prassi con cui i grandi registi lo hanno utilizzato. Ma nessuno, specie ora, in tempo di trasformazioni tecnologiche e di digitalizzazione, ha spiegato come si fa. Questo libro, scritto da un professionista del settore, ci prova. Con foto, disegni, grafici ed esempi concreti. In appendice, quattro montatori spiegano la loro filosofia e il loro modo di lavorare.


Roberto Schiavone (Roma, 1951), montatore, ha lavorato su film, documentari e fiction televisive. È stato membro del direttivo dell'AMC, l'Associazione che riunisce i montatori cinematografici italiani.

Indice


Capitolo Primo: Il montaggio nei linguaggi dell’uomo; Capitolo Secondo: La grammatica del film; Capitolo Terzo: Strumenti e tecniche di montaggio; Capitolo Quarto: Come si monta un film; Capitolo Quinto: Il montaggio definitivo e l’edizione; Capitolo Sesto: Montare lo spot pubblicitario Testimonianza di Osvaldo Bargero; Capitolo Settimo: Il mestiere del montatore a cura di Carlo Fontana; Bibliografia essenziale.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Professioni:


Prossime uscite
next
Di Giampiero Frasca
Forme e modelli della tensione cinematografica
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 3/9/2015
Forme e modelli della tensione cinematografica
prev
Avvisi ai naviganti
Segnalazioni
23/07/2015 -

Dopo la cessazione dei corsi Script/Rai sulla sceneggiatura, che sono stati un momento fondamentale nella formazione di nuovi sceneggiatori e che ha svolto il ruolo per anni di una vera e propria fucina di nuovi talenti, ci sembra utile segnalarvi alcune, tra le scuole di formazione operanti in Italia, che oggi secondo noi forniscono i necessari presupposti di professionalità e serietà.

Una delle scuole storiche di Milano e tra le più note in Italia nel settore dell'audiovisivo è Civica Scuola di Cinema.  Fa parte di Fondazione Milano - Scuole Civiche. 

L’altra scuola che vi segnaliamo è l’Accademia del Cinema, con sede a Bologna. Tra i numerosi corsi ci sono anche quelli dedicati alla sceneggiatura e alcuni docenti, così come per Civica Scuola di Cinema sono tra gli autori di libri delle nostre edizioni.