La tecnica dell'attore

Michail Cechov
A cura di Mala Powers
Traduzione di Roberto Cruciani

La tecnica dell'attore

Come lavorare sul personaggio. Lezioni ed esercizi del grande allievo di Stanislavskij


Manuali di script 24
Uscito il 11/2006
160 pagine
Isbn: 978-88-8635-055-6
Aree: Cinema, Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


L’attore comincia ad esplorare il copione e, nel farlo, deve esplorare se stesso. Tutte le battute, tutte le situazioni che si trovano nell’opera sono silenziose per l’attore finché non trova se stesso dietro di loro, non come un lettore con un buon gusto artistico, ma come un attore la cui responsabilità è di tradurre il linguaggio dell’autore in quello dell’attore.


La parola scritta deve diventare parola parlata.


(Michail Cechov)


Questo testo è stato scritto da quello che Stanislavskij considerava il suo più brillante allievo. Il libro in effetti raccoglie e sviluppa il Metodo di Stanislavskij sulla memoria emotiva per spingerlo verso la definizione del gesto psicologico. Uscito negli anni ’40, e successivamente aggiornato in base alle esperienze didattiche fatte dal suo autore, il libro ha formato generazioni di attori di lingua inglese, tanto che sia Anthony Hopkins che Jack Nicholson, quando ha ricevuto il Golden Globe nel 1999, hanno pubblicamente ammesso il debito nei confronti della Tecnica di Michail Cechov.


Michail Cechov, nipote di Anton, nato in Russia nel 1891, studiò con Stanislavskij e diventò uno dei più grandi attori russi finché nel 1928, quando era a capo del Secondo Teatro d’Arte di Mosca, fu costretto a fuggire dalle persecuzioni staliniane contro gli intellettuali. Fu lui che diffuse il Metodo di Stanislavskij negli USA, dove continuò a lavorare come didatta e come attore fino alla sua morte, avvenuta nel 1955.

Indice


Nota introduttiva: Pratica in cerca di parole di C.F. e R.C. ; Il grafico di Michail Cechov per l’ispirazione dell’attore di Mala Powers; Capitolo Primo: Concentrazione e immaginazione; Capitolo Secondo: L’io superiore; Capitolo Terzo: Atmosfera oggettiva e sentimenti individuali; Capitolo Quarto: Il corpo dell’attore; Capitolo Quinto: Il gesto psicologico; Capitolo Sesto: Incorporazione e caratterizzazione; Capitolo Settimo: Dal copione alla sala prove; Capitolo Ottavo: La composizione della performance; Capitolo Nono: Quattro stadi del processo creativo; Postfazione di Mala Powers; Con Michail Cechov a Hollywood; Per l’attore della televisione e del cinema; Appendice: Qualche tema d’improvvisazione a cura di Clelia Falletti e Roberto Cruciani.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
disponibile dal 27/11/2014
Di Francine Prose. Traduzione di Jusi Loreti
Un'analisi delle scelte linguistiche che determinano i grandi capolavori. Per chi ama i libri e per chi desidera scriverli
18.00 €
disponibile dal 20/11/2014
Un'analisi delle scelte linguistiche che determinano i grandi capolavori. Per chi ama i libri e per chi desidera scriverli
Di Riccardo La Barbera
I principi della teoria musicale e la pratica per iniziare a suonare
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 4/12/2014
I principi della teoria musicale e la pratica per iniziare a suonare
prev
Avvisi ai naviganti
Più libri più liberi
17/11/2014 -

Dal 4 all’8 dicembre 2014

saremo alla XIII Edizione di

Più libri più liberi

promossa e organizzata

dall'Associazione Italiana Editori

 in programma al Palazzo dei Congressi di Roma