Scrivere il memoir

Claudia Masia

Scrivere il memoir

Come utilizzare i ricordi per scrivere di sé stessi con autenticità


Manuali di script 131
Uscito il 06/2010
136 pagine
Isbn: 978-88-7527-088-9
Aree: Varia

 


 


 


 


 


Ma cos’è il memoir? Se si scrive della propria vita perché non chiamarlo semplicemente autobiografia? Questo è il punto da chiarire: l’autobiografia deve rispettare gli eventi, deve ricostruire i fatti, e quindi esige un riscontro oggettivo tra realtà e scrittura. Per il memoir non è così. Perché la memoria, più che ai ricordi reali, è legata all’emozione vissuta e dunque ciò che conta è la verità emotiva, non la verità fattuale. Scardinare la verità oggettiva e usare la memoria emotiva permette di muoversi avanti e indietro nel proprio tempo interiore, per creare legami e associazioni spontanee che ricostruiscono gli eventi non nella loro esattezza storica, ma per ciò che hanno significato. Come è stato scritto, se l’autobiografia è legata alla verità, il memoir lo è all’autenticità. Il libro di Claudia Masia, però, non teorizza nulla al riguardo, ma attraverso tanti esempi di memoir d’autore e soprattutto di gente comune – tratti dalle attività laboratoriali portate avanti negli anni con decine e decine di persone diverse – e i numerosi esercizi proposti ci guida verso l’acquisizione di questo genere letterario capace di arrivare a risultati straordinari ed emozionanti. Tanto che più di un’autrice sostiene che alla fine del processo di scrittura del memoir si ottengono due risultati: uno, non secondario, che è scrivere meglio e volentieri, e uno principale: si guariscono le proprie ferite interiori. 


Claudia Masia, laureata in Lettere con perfezionamento in Educazione Interculturale e Master in Filosofia, attualmente vive e lavora a Roma come docente di Linguistica Italiana. È giornalista pubblicista, autrice di testi didattici per corsi di lingue on line e insegnante di Scrittura Creativa Memoir.


Dicono del libro


La recensione di Psychologies (di Giovanna Caldara)


Lintervista a Claudia Masia di Grazia (di Marika Surace)


Larticolo del Quotidiano della Basilicata (di Franesca Onesti)


Lintervista a Claudia Masia di mondoraro.org (di Alessia Mocci)



Indice


CONCORSO LETTERARIO "SCRIVERE IL MEMOIR"
La Dino Audino editore indice la seconda edizione del concorso letterario Scrivere il memoir per la selezione di dieci racconti di genere memoir da pubblicare gratuitamente in un'antologia. Lo scopo è la diffusione e la conoscenza del genere letterario memoir, in concomitanza con l'uscita in tutte le librerie dell’antologia Dieci memoir, selezione dei racconti vincitori della prima edizione del concorso Scrivere il memoir.


Regolamento del concorso letterario “Scrivere il memoir”
Art. 1 Scopo della manifestazione
. La Dino Audino editore indice la seconda edizione del concorso letterario Scrivere il memoir per la selezione di dieci racconti di genere memoir da pubblicare gratuitamente in un’antologia. Lo scopo è la diffusione e la conoscenza del genere letterario memoir.
Art. 2 Modalità di partecipazione
. Per partecipare è necessario inviare in triplice copia e in forma anonima uno o più racconti in lingua italiana (non importa la nazione d’origine e/o la residenza) della lunghezza massima di 30000 battute (spazi inclusi) entro il 9 gennaio 2012 (farà fede il timbro postale) all’indirizzo


Dino Audino editore
Concorso Scrivere il memoir
via di Monte Brianzo, 91
00186 – ROMA


Pena l’esclusione, i racconti dovranno essere inediti e, come previsto dal genere memoir, narrare fatti realmente accaduti e vissuti in prima persona, rispettando il principio di coincidenza tra autore, narratore e personaggio principale della storia. Nel racconto non potrà esserci finzione.Le tecniche di scrittura dovranno essere quelle proprie del genere memoir.
I fogli dovranno essere numerati e rilegati. Al racconto dovrà essere allegata la scheda di partecipazione originale, conservata a parte in una busta sigillata, contenente i dati relativi all’autore e all’opera. Insieme alla scheda di partecipazione si dovrà inserire nella busta sigillata una nota biografica di 10 righe. È fondamentale indicare il titolo sia sul racconto sia nella scheda di partecipazione per permettere l’individuazione dell’autore, dopo le selezioni. La busta sigillata, senza alcun segno di riconoscimento, dovrà essere inclusa nello stesso plico insieme al racconto. La scheda di partecipazione è disponibile sull’ultima pagina del libro Scrivere il memoir di Claudia Masia e sull’antologia Dieci memoir, selezione dei racconti vincitori della passata edizione del concorso, entrambi editi da Dino Audino editore. La partecipazione al concorso è assolutamente gratuita. Sono esclusi dalla partecipazione alla seconda edizione del concorso Scrivere il memoir i vincitori della precedente edizione.
Art. 3 Svolgimento del concorso.
Giunti in redazione, i plichi saranno aperti dalla segreteria che conserverà separatamente la busta sigillata contenente la scheda di partecipazione e consegnerà alla Giuria i soli racconti. La selezione dei racconti avverrà entro marzo 2012. La pubblicazione entro l’estate dello stesso anno.
Art. 4 Giuria
. La giuria sarà composta dall’autrice del libro Scrivere il memoir Claudia Masia, dall’editore e da un redattore della rivista di sceneggiatura “Script”. Il giudizio della giuria è insindacabile.
Art. 5 Premio.
Il premio del concorso è la pubblicazione, in forma assolutamente gratuita, dei dieci racconti giudicati migliori dalla Giuria nella collana “Scriptori” in un’antologia edita da Dino Audino editore e distribuita in tutte le librerie da Messaggerie Italiane. I dieci premiati dovranno firmare la liberatoria per la cessione dei diritti relativa a questa sola edizione, restando proprietari dei diritti per altri scopi. Ogni autore dell’antologia ha diritto a due copie omaggio.
Art. 6 Comunicazioni.
Le comunicazioni con i partecipanti avverranno esclusivamente a mezzo email.
Art. 7 Paternità delle opere.
Gli autori devono essere nella piena titolarità dei diritti dell’opera (anche per la parte di eventuali coautori che non intendano partecipare). I diritti dell’opera devono risultare liberi da opzioni, cessioni totali e/o parziali a favore di terze parti . Gli autori restano responsabili della tutela della paternità delle opere presentate.
Art. 8 Accettazione del Bando.
Mediante la sottoscrizione della scheda di partecipazione e l’invio del racconto l’autore accetta tutto quanto previsto dal presente Bando di Concorso e le norme del relativo Regolamento ivi contenute. L’Autore rinuncia irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli Organizzatori del Concorso e della Giuria e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte nel concorso e li sollevano sin da ora da ogni responsabilità in merito. La mancata osservanza delle modalità di partecipazione o delle modalità di presentazione dei progetti, previste dal presente Bando e dal Regolamento, sarà considerata causa di esclusione dal Concorso.
Art. 9 Natura di concorso letterario.
Il Concorso Scrivere il memoir rientra nelle esenzioni di cui all’art. 6 D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430 (esenzione dalla applicazione della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali).


Per qualsiasi chiarimento è possibile scrivere a comunicazione@audinoeditore.it. Le mail contenenti questioni letterarie e dubbi relativi al genere memoir, saranno inoltrate a Claudia Masia che risponderà personalmente, a patto che nella mail non si faccia alcuna menzione del racconto che si intende inviare al concorso.


 


 


Prossime uscite
next
Sconti di primavera
Di Susan Batson. Prefazione di Nicole Kidman
18.00 €
Ordinabile
via email
prev
Concorsi e premi
SCONTI DI PRIMAVERA
04/04/2014 -

Fino al 30 aprile

-15% su tutto il catalogo!!

Offerta speciale di primavera: dal 4 al 30 aprile potrete acquistare i nostri libri on line,  con il 15% di sconto.

E' un'offerta da non perdere!