L'ABC della regia - vol. I

Daniel Arijon

L'ABC della regia - vol. I

Grammatica del linguaggio cinematografico


Manuali di script 11
Uscito il 1999
270 pagine
Isbn: 978-88-8635-091-4
Aree: Cinema
Keyword: Regia

 


 


 


 


 


"La conoscenza delle regole del linguaggio cinematografico ci fornisce la tecnica, e la tecnica è uno dei beni più preziosi di un cineasta. Essa ci serve costantemente per sostenere il nostro lavoro, persino quando ci viene a mancare l'elemento più essenziale: l'immaginazione. Se ci basiamo solo sulla tecnica e facciamo a meno dell'immaginazione, il nostro lavoro diventerà meccanico. Se ci basiamo solo sull'immaginazione ed ignoriamo la tecnica, il nostro lavoro diventerà caotico. Dobbiamo conoscere il nostro mezzo cinematografico e rispettare l'abilità. Questo è il solo modo per trasformarsi da artigiano competente in un artista". L'ABC della regia è l'unico manuale di tecnica narrativa visuale per il cinema che sfida il tempo e la tecnologia, perché insegna gli elementi di base, i fondamentali del linguaggio cinematografico. Diviso in due volumi e illustrato con 1500 disegni, il libro aiuta concretamente a risolvere i problemi legati alla regia e al montaggio. Un libro che negli Usa si ristampa da oltre vent' anni e che è stato tradotto in dieci paesi.


Daniel Arijon ha lavorato dal 1959 come film editor, sceneggiatore e regista di documentari. Da tempo insegna regia a Montevideo (Uruguay), suo paese di origine.

Indice


Prefazione all'edizione italiana; Introduzione; Capitolo Primo: Il linguaggio cinematografico come sistema di comunicazione visiva; Capitolo Secondo: Importanza del montaggio parallelo; Capitolo Terzo: Definizione degli strumenti di base; Capitolo Quarto: Il principio del triangolo; Capitolo Quinto: Dialogo tra due attori; Capitolo Sesto: Dialogo fra tre attori; Capitolo Settimo: Dialogo fra due o più persone; Capitolo Ottavo: Modelli di montaggio per scene di dialogo statico; Capitolo Nono: Natura del movimento sullo schermo; Capitolo Decimo: Attacco dopo il movimento; Capitolo Undicesimo: Movimento all'interno dello schermo; Capitolo Dodicesimo: Movimento di entrata in campo e di uscita fuori campo; Capitolo Tredicesimo: L'attore A si muove verso l'attore B; Capitolo Quattordicesimo: Uso di riprese master per coprire movimenti sullo schermo; Capitolo Quindicesimo: Casi irregolari.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Regia:


Prossime uscite
next
Di Christopher J. Bowen, Roy Thompson. Traduzione di Jusi Loreti
Il manuale che spiega quando e perché tagliare
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 2/4/2015
Il manuale che spiega quando e perché tagliare
prev
Avvisi ai naviganti
Per il compleanno del caro amico Peter (Brook)
06/03/2015 -

 Il 21 marzo prossimo compie novant’anni il maggior regista teatrale vivente, Peter Brook.

In questa occasione mandiamo in libreria l’edizione italiana di The Quality of Mercy col titolo La qualità del perdono, Riflessioni sul teatro a partire da Shakespeare.

Un piccolo grande libro - curato nell’edizione italiana da Pino Tierno - composto da brevi saggi che si apre con una argomentata e arguta difesa dell’identità del drammaturgo inglese contro le stravaganti teorie di coloro che ritengono Shakespeare un semplice prestanome, di fatto un impostore.

Da uomo di teatro Brook argomenta brillantemente e ironicamente l’impossibilità di simili congetture a cominciare dal fatto che una simile impostura difficilmente avrebbe potuto reggere di fronte alle pratiche quotidiane del teatro. E contro le lingue taglienti e libere dei coevi scrittori attori, suggeritori e addetti varii.

Scorrendo le pagine si rivivono con lui le messe in scena di Romeo e Giulietta, Tito Andronico, Misura per misura, Amleto, Re Lear, La Tempesta, Sogno di una notte di mezza estate: pagine dense di riflessioni e di acute intuizioni, ma anche di dettagli intriganti sulle performance, nonché un po’ di storie di divertenti pettegolezzi teatrali.